page-header

LE CENTENARIE

Le Centenarie
Un Tour a 360 e filmati per raccontare le Pizzerie Storiche Napoletane ``Le Centenarie``

“Le Centenarie”, ovvero lUPSN (unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”) è composta dalle pizzerie napoletane che sono in attività da 100 anni o più e si prefigge l’obiettivo di salvaguardare la vera identità della pizza napoletana e di tutelarne le modalità di preparazione.
Costituita il 13 dicembre 2016, l’UPSN “Le Centenarie” mette insieme la storia di tante famiglie napoletane da sempre dedite, con la loro attività, a diffondere e a difendere il concetto di vera pizza napoletana, unendo la tradizione con l’identificazione del popolo partenopeo con uno dei suoi prodotti più famosi nel mondo.
Il direttivo, recentemente rinnovato, è composto dal presidente Salvatore Antonio Grasso, Enrico Lombardi in qualità vicepresidente e Alessandro Condurro confermato segretario. Antonio Starita è stato nominato Presidente onorario, per dare continuità al lavoro iniziato nel 2016. L’attività dell’UPSN parte da un assunto: il cibo è cultura e, in particolare, la pizza è il piatto popolare per eccellenza, capace di unire naturalmente persone di differente provenienza allo stesso tavolo.

Da qui l’idea di portare avanti attività benefiche e culturali legate all’attualità, con un occhio di riguardo per la storia di Napoli, le sue tradizioni e la tutela del ricordo dei tempi di cui queste pizzerie e le famiglie sono state testimoni dirette.
Tale sinergia, che porta le pizzerie più antiche di Napoli a fare rete, guarda anche al presente e al futuro con azioni sul sociale quali, ad esempio, raccolte fondi in favore di enti locali e nazionali. L’attività dell’UPSN “Le Centenarie” parte da un assunto: il cibo è cultura e, in particolare, la pizza è il piatto popolare per eccellenza, capace di unire naturalmente persone di differente provenienza allo stesso tavolo. Da qui l’idea di portare avanti attività benefiche e culturali legate all’attualità, con un occhio di riguardo per la storia di Napoli, le sue tradizioni e la tutela del ricordo dei tempi di cui queste pizzerie e le famiglie sono state testimoni dirette.
Tale sinergia, che porta le pizzerie più antiche di Napoli a fare rete, guarda anche al presente e al futuro con azioni sul sociale quali, ad esempio, raccolte fondi in favore di enti locali e nazionali.

REMIAM (ex OPS) – CUP B63D18000360007

Progetto cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del POR Campania FESR 2014-2020 POR FESR CAMPANIA 2014-2020 Asse 1 – Ricerca e Innovazione – Obiettivo specifico 1.2 “Rafforzamento del sistema innovativo regionale e nazionale” Azione 1.2.2 “Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all’applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di RIS3” “Distretti ad alta tecnologia, aggregazioni e laboratori pubblico privati per il rafforzamento del potenziale scientifico e tecnologico della Regione Campania”